CATANZARO, ISOLA CAPO RIZZUTO, SAN GIOVANNI IN FIORE

CATANZARO. Qui rimase una ventina di giorni, uscendone talvolta per compiere qualche rappresaglia contro villaggi che si erano resi colpevoli di offese ai Francesi, come

ISOLA CAPORIZZUTO

Isola c

SAN GIOVANNI IN FIORE

S. Giovanni in Fiore cui fu prima messa a sacco poi fu incendiata; ma intanto tutt’intorno si costituivano bande di ribelli che osavano spingersi fin sotto le mura di Catanzaro rendendo anche qui pericoloso il soggiorno al Reynier.
Ricevuto poi l’ordine di ritirarsi a Cassano, partì il 26 luglio, traendosi dietro i feriti e quella parte di popolazione che una volta partiti loro nel restare temevano le vendette degli insorti.

Competenze

Postato il

25 Maggio 2018

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This