VIA CRUCIS VIVENTE DEL 2001

VIA CRUCIS VIVENTE DEL 2001

PASQUA DI RISURREZIONE DEL 2001. Evento realizzato a Pizzo agli inizi del terzo millennio dai ragazzi del Gruppo Jonathan e sponsorizzato dal Comune di Pizzo. La riprese sono di Antonio Mercuri e Giuseppe Pagnotta. Il montaggio è di Giuseppe Pagnotta. Il video è un video analogico registrato sulle minicassette della Sony trasformato in digitale grazie alle nuove tecnologie. E’ stato un evento unico che non è stato mei più ripetuto almeno fino al 2021. E’ una bella testimonianza della devozione popolare e dell’amore dei Pizzitani per le proprie tradizioni religiose.  

L’ULTIMA PASQUA PIZZITANA DEL 2019 DI GIUSEPPE PAGNOTTA

L’ULTIMA PASQUA PIZZITANA DEL 2019 DI GIUSEPPE PAGNOTTA

CONCERTO PER LA MADONNA ADDOLORATA DELLA PASQUA DEL 2019

Pizzo 20/04/2019, Pasqua del 2019, Sabato Santo, Chiesa di San Sebastiano “Concerto alla Madonna Addolorata” eseguito dalla Banda Musicale di Pizzo. In queste occasioni la devozione di Pizzo e dei Pizzitani verso la Madonna Addolorata raggiunge i massimi livelli. Il fedele non può restare insensibile alla bellezza della Chiesa di San Sebastiano, alla pietà dell’immagine della Madonna vestita di nero ed infine alla musica che potente, calda, spirituale lo avvolge per intero e lo fa volare verso le cose dello spirito. Quello della Banda è un atto di fede che come i cerchi della pietra lanciata sul mare calmo si allargano sempre più fino a coinvolgerti in pieno. Esperienza bellissima e molto edificante che consiglio a tutti coloro che possono farla.

LA PROCESSIONE DEL RITORNO DELL’ADDOLORATA DELLA PASQUA DEL 2019

LA PROCESSIONE DEL RITORNO DELL’ADDOLORATA DELLA PASQUA DEL 2019

Pizzo 20/04/2019, Pasqua del 2019, Sabato Santo, Chiesa di San Sebastiano. Ormai tutto è compiuto e la Madonna Addolorata viene preparata per la processione di ritorno verso la Chiesa di San Giorgio. A curare il porto della statua nella Processione è come sempre la Marina Militare Italiana che si onora e si onora della sua presenza per rendere un lodevole servizio alla Comunità di Pizzo. Un grazie di cuore.

 

Pin It on Pinterest