Le grotte marine di Pizzo.

Pubblicato da Giuseppe Pagnotta in mare e coste · 29/7/2016 22:01:00
Tags: grottepizzogrottemarinegrottegrotta
RIFLESSIONI SULLE GROTTE MARINE DI PIZZO. “U Signuri ‘nci duna pani a cu non avi denti”. La parete di tufo che dalla Marina porta a Piedigrotta è costellata da una serie di grotte che sono in attesa di una adeguata valorizzazione. Attualmente sono completamente abbandonate piene di rifiuti e preda di crolli non risanati. Eppure opportunamente riprese allo stato naturale e collegate da un percorso turistico pedonale lungo la costa potrebbero costituire un’attrazione turistica di primissimo piano simile a quella esistente nell’Isola di Capri. La mitica Grotta Azzurra di Pizzo se fosse prosciugata dalle fetide acque stagnanti che attualmente la infestano recupererebbe in altezza almeno tre metri che sommati ai restanti le farebbero assumere le dimensioni di una grande chiesa naturale fatta di stalattiti e stalagmiti che certamente non sono le Grotte di Castellana ma che sicuramente per la Costa del Basso Tirreno costituirebbero una appetibilissima attrazione turistica. La “Grotta du Palumbaro” a destra della Seggiola ormai è irrimediabilmente crollata e penso non si possa fare più nulla per ricuperarla. Nella parete di tufo a fianco della spiaggia della Seggiola esistono altre grotte attualmente occupate dai pescatori che potrebbero essere valorizzate. Nell’itinerario potrebbero benissimo essere inseriti i resti dell’antichissima Tonnara della Seggiola. Continuando il percorso si attraverserebbe la costiera dei Prangi dove già esiste un percorrimento pedonale sugli scogli che sarebbe solo da mettere in sicurezza. A Cento fontane, a parte alcune piccole grotte troviamo la Grande Grotta dei Buoi così detta per il suono, simile al muggito dei Buoi, proveniente dalla stessa durante le giornate di tempesta invernale . Questa è parzialmente crollata ma la gran parte è certamente recuperabile. Continuando si trovano altre piccole grotte fino ad arrivare alle Grotte di Piedigrotta dove il Tour avrebbe termine.
(Le foto della Grotta Azzurra sono di Giorgio Zimatore)

Pin It on Pinterest

Share This