Moderatore Mettiamoci Al Lavoroha pubblicato qualcosa sulMETTIAMOCI A LAVORO
  • Federica Malfarà A che PRO un’altra chiesa???
  • Holmo Marino Consiglio un vecchio best-seller :”Grandi peccatori,grandi cattedrali.”
  • Patrizia Ruoppolo ma è lo stesso parroco dell’articolo o una omonimia ??http://www.gazzettadelsud.it/…/Sacerdote-indagato…

    www.gazzettadelsud.it

    L’ex parroco di Stefanaconi, don Salvatore Santaguida, ha chiesto al tribunale dVisualizza altro
  • Francesca Sposito Non c’é più religione…..
  • Save Bartoluzzi Azzz!!! Un passo avanti e 100 indietro!!!
  • Teresa Ceravolo Nn ci credo…pazzesco!!!
  • Orlando Accetta E’ una vergogna, anzi il vescovo si deve vergognare! E le Congreghe cosa fanno? Dormono? E i fedeli cosa fanno? Si sono chiusi gli occhi, le orecchie e la bocca come le tre scimmiette? Deve essere trasferito a Mileto presso la Curia, sotto il controllo diretto del vescovo. Pizzo non è un mondezzaio. Chi avrà fiducia di lui? Chi andrà a confessarsi con lui e confidargli i pensieri più segreti? La chiesa di Pizzo era già allo sbando, ora la stanno completamente distruggendo. La curia, si legge, ha disposto per lui un congruo periodo di riposo: e proprio a Pizzo lo doveva mandare il vescovo? Ma sta scherzando? E Gli altri sacerdoti, a chi e a cosa stanno aspettando per intervenire nei confronti della curia vescovile? Da Pizzo se ne deve andare. Punto! Non lo vogliamo. Punto! E dire che dovrebbe preparare l’avvio per la nuova parrocchia della Nazionale! Il vescovo deve riflettere e ritornare sui suoi passi; e deve ritornarci subito-ora-adesso-immediatamente. La stessa cosa deve fare per i riti della Pasqua.
  • Daniela Tozzo deve ritornare padre domenico e padre nicola……….
  • Save Bartoluzzi Grazie a Patrizia Ruoppolo dell’ottima segnalazione.
    Riallacciandomi ad Holmo Marino, per il commento sui best-sellers…
    Grandi peccatori…
    Mandiamoli a Pizzo???
    NON ABBIAMO BISOGNO DI QUESTA GENTE!!!
    15 ore fa · Mi piace · 1
  • Holmo Marino Saverio, da buoni cristiani si dovrebbe accoglierlo e condurlo sulla retta via…non emarginarlo.
    15 ore fa · Mi piace · 1
  • Save Bartoluzzi Io non sono cristiano.
    È un mio personale pensiero. La società pizzitana non ha bisogno di queste figure ma di ben altro come esempio positivo. Sula retta via non devo certamente condurlo io. Già il fatto che sia indagato, dovrebbe starsene rinchiuso a pregare per se stesso e non pregare per altri. Io con questi discorsi ci cozzo da una vita.
    14 ore fa · Mi piace · 5
  • Graziano Cortese Con quale spirito dovremmo accogliere, una persona indagato dalla DDa per associazione a delinquere di stampo mafioso? Personalmente penso sia l’ennesima provocazione messa in atto da quell’individuo che indegnamente porta l’abito talare, nei confronti del popolo pizzitano. Seguirà link promosso dal sottoscritto
    14 ore fa · Mi piace · 1
  • Maria Francesca Penna Ma come gli è permesso di operare a Pizzo, se è stato allontanato già da Stefanaconi, per un riposo forzato….è stato coinvolto in vicende criminose, non si parla di cavolate, scriviamo al Papa, ci ascolterà!!!! Mahh…
    13 ore fa · Mi piace · 1
  • Raffaella Marchese E come disse Gesù: “Chi è senza peccato scagli la prima pietra”
    12 ore fa · Mi piace · 4
  • Angela Fruci In genere nn discuto,perché nn sempre mi sento abbastanza informata per parlare,quindi evito di lanciare chiacchiere a sproposito… Quindi vi dico solo… Prima di parlare informatevi,prendete informazioni vere,prendetevi la briga di conoscere VERAMENTE le situazioni e le persone,fatevi un’opinione e un pensiero che sia vostro e nn dettato da luoghi comuni e frasi fatte…e poi aprite tutte le discussioni che volete! CON COGNIZIONE DI CAUSA! (è un discorso che può valere in generale e in particolare) buona giornata!
    12 ore fa · Mi piace · 8
  • Orlando Accetta Amica mia, una cosa è certa: è incriminato di un reato gravissimo. Stiamo parlando di associazione a delinquere di stampo mafioso, insieme ad un maresciallo dei carabinieri. Ritieni sciocchezze queste? E quali sono le cose serie? Se le stesse incriminazioni le avessero fatte a me, cosa avresti detto? E poi c’è l’aggravante che si tratta di un prete e di un maresciallo. A questo punto, dovremmo giustificare anche i preti pedofili, che rovinano i figli e le figlie di mamma; i preti ladri, e massoni; i preti affaristi; i preti trafficanti; i preti non preti? Anzi, non basta gettare la prima pietra, ma dovrebbero gettare la chiave. Non vedi la pulizia che sta facendo Papa Francesco nella Curia Vaticana, anche di preti pedofili? Non ascolti i suoi messaggi di purificazione rivolti soprattutto ai preti burocrati? Sono tutte sciocchezze queste? Sono sciocchezze pure le affermazioni e gli inviti ad essere preti che predichino il Vangelo e non preti burocrati della Chiesa? Non sono io, o noi poveri laici, a dirlo, è il Papa in persona. Ed allora? Se ne deve andare! Tu andresti a confessarti da lui? Manderesti da lui un figlio o un nipote? E tanto altro da aggiungere. Hai letto i giornali? Sono tutti pazzi? Ma non scherziamo con le cose serie, altrimenti dovremmo giustificare e “comprendere” tutto e tutti. Il perdono non glielo dobbiamo dare noi, ma lo deve chiedere a Dio, ma prima si deve ritirare dagli uffici sacerdotali. E poi, il perdono per un cristiano è dovuto e mai negato, ma prima va domandato. Perché noi ci confessiamo, se non per chiedere perdono? Finisco, osservando che egli deve riconoscere i suoi peccati, come giustamente è preteso per noi comuni mortali, ma per lui che è prete è ancora peggio. Scusami Angela Fruci, ma io, al contrario di te, SONO ARRABBIATISSIMO.
  • Tony Carria Mi sembra che tutta la comunità conosca gli eventi che hanno caratterizzato la vita parrocchiana di padre Salvatore,io personalmente non lo conosco e non potrei spezzare una lancia a suo favore,ho seguito un po’ la sua vicenda tramite giornali e media, purtroppo è inquietante se alla fine si confermerà a verità.Ma vorrei ricordare a tutti che l’ essere” indagato” non è sinonimo di essere già “condannato”,quindi non costruiamo un “mostro” se alla fine risulterà non esserlo.Oggi basta leggere un’articolo o sentire una notizia sul web per marchiare una persona poichè talmente la vita svolge in modo veloce che non ci si sofferma più a pensare e a ragionare; sta diventando una brutta abitudine dei giorni nostri.
    11 ore fa · Mi piace · 6
  • Orlando Accetta Tony Carria, c’è senz’altro una parziale verità in quel che scrivi, ma ti ricordo che dove c’è fumo sotto c’è sempre la carne che arrostisce. E poi, pur augurando a lui e al maresciallo dei carabinieri (sottolineo CARABINIERI) possano uscire indenni, ma credi basterebbe questo per santificarlo? O non credi che ormai è bruciato per i fini evangelici? Non stiamo parlando di te e di me, stiamo parlando di “un uomo di Dio”, che deve essere sempre cristallino. Credi che i carabinieri e le altre forze dell’ordine (e mi riferisco specificatamente al maresciallo), nonché i giudici, se avessero avuto il minimo dubbio non avrebbero occultato tutto, per evitare uno scandalo alla Benemerita? Non ti basta questo? Gli stessi giornalisti, che ovviamente non sono perfetti, se non avessero avuto segnali e notizie credibili, avrebbero rischiato di essere querelati per diffamazione? Ti ricordo che anche io sono giornalista e che anche io in passato ho scritto e riscritto, ma mai nessuno mi ha querelato. Queste notizie, poi, credimi sulla parola, al giornalista vengono fornite dall’ufficio stampa degli organi di polizia o dalla magistratura. Mi scordavo di evidenziare che qui siamo di fronte anche a un comunicato dell’ANSA, che non ha attinenze locali; e l’ANSA è un’Agenzia Giornalistica serissima.
  • Maria Francesca Penna Giusto Tony Carria, non voglio condannare prima di un processo, che appuri la verità, ma gli è consentito un periodo di allontanamento così come stabilito. Poi tornerà a fare la sua missione di prete….!!!
    11 ore fa · Mi piace · 2
  • Elena Barbieri apposto siamo…
    11 ore fa · Mi piace · 1
  • Luana Vallone assurdo…..veramente assurdo!!!! è vero non bisogna emarginarlo, il Vescovo doveva semplicemente sospenderlo dalla sua carica, e invece nonostante tutto continua ad esercitare…..ma non ci dobbiamo meravigliare d’altronde ci sono preti pedofili che ancora predicano la parola di dio…….
    11 ore fa · Mi piace · 2
  • Tony Carria Sig. Orlando Accetta sono contento che abbia apprezzato parte del mio discorso,condivido con lei, che il solo essere indagato per un prete(una persona che diffonde la parola di Dio, deve radunare la comunità, deve essere esempio di legalità etc etc)diventi argomento di discussione e riflessione per tutto quello che ne rappresenta.Non mi soffermo su altri argomenti tirati in ballo es. i preti pedofili, francamente mi disgusta parlarne.Oggi sig.Orlando viviamo in un mondo che basta un clic per documentarci, visto i tanti strumenti a nostra disposizione. Tuttavia questo è un’arma a doppio taglio, in quanto, tutto quello che ci aiuta a informarci tante volte non corrisponde a verità quindi orientarsi diventa molto difficile. Talvolta informandoci pensiamo che siamo pronti a giudicare o a sentenziare.Ma siamo sicuri che abbiamo letto il giusto??Quello che è successo a don Salvatore,giustamente come dice lei, è documentato da indagini quindi una base per discutere esiste ma per ora solo quella, visto che ne la Chiesa e ne la Magistratura ad oggi lo abbia allontanato e condannato…..Con stima Tony Carria
    4 ore fa · Modificato · Mi piace · 1
  • Orlando Accetta Dai uno sguardo ai nuovi link sul mio diario e vedrai cosa abbiamo di fronte.
    6 ore fa · Modificato · Mi piace · 1
  • Umberto Mattei Rimango imbarazzato a leggere alcuni commenti su Don Salvatore. Mentre il Papa dice: “Chi sono io per giudicare…” a Pizzo si fa l’esatto contrario. Ma voi conoscete veramente Don Salvatore? Come fate a giudicare? Basta qualche articolo di giornale per etichettare una persona? Andate nella sua ex parrocchia e chiedete chi è Don Salvatore. Andate tra gli scout della diocesi e tra i giovani della Pastorale Giovanile e domandate chi è Don Salvatore. E poi, se ne avete voglia, andate a incontrarlo e capirete chi è Don Salvatore. Troppo facile criticare e condannare dietro un pc.
    4 ore fa · Mi piace · 11
  • Francesco Pizzonia grande UMBERTO CONCORDO
    3 ore fa · Mi piace · 2
  • Giorgio Procopio Vi dovete solo vergognare x qll che state scrivendo!! Siete solo bravi a scrivere in questo gruppo criticare! Non sapete fare altro solo chiacchiere! Prima di tutto le congreghe come dice qualcuno non hanno il potere di decidere è come chiedere ad un operaio di decidere per il padrone! Secondo quando non si conosce una persona non la si dovrebbe giudicare!
    3 ore fa · Mi piace · 6
  • Orlando Accetta Ciascuno di noi è giusto che si faccia una propria opinione ed è salutare e opportuno che, talvolta, non ci sia concordanza di vedute. Ma qui non si tratta di opinioni o di giudizi affrettati, né di condanne penali. Queste saranno decise dagli organi gAltro
    2 ore fa · Mi piace · 1
Share This