COMUNICATO STAMPA

IL PARCO STORICO REGIONALE DEL DECENNIO FRANCESE IN CALABRIA UFFICIALMENTE PRESENTE ALLA “RIEVOCAZIONE STORICA DELLO SBARCO, ARRESTO, CONDANNA E FUCILAZIONE DEL RE GIOACCHINO MURAT DI PIZZO”

Dopo 10 anni dalla costituzione del Parco storico regionale del Decennio Francese in Calabria nella Domenica del 13 ottobre 2019 a Pizzo lo stesso inizierà ufficialmente la sua attività. Sarà’ una breve rassegna dei principali eventi storici del decennio Francese in Calabria che verranno rappresentati con reperti, quadri, foto, oggetti e testimonianze varie da parte delle Amministrazioni comunali nei cui territori all’epoca si svolsero i fatti. Quelli che espongono sono solo una piccola parte dei Comuni aderenti al Parco storico Regionale del Decennio Francese in Calabria, ma sono quelli che videro i fatti più importanti. E precisamente esporranno il Comune di Maida, di Marcellinara, di Zambrone, di Mileto nonchè la Provincia di Catanzaro. L’idea e l’organizzazione sono a carico dell’Associazione Culturale Gioacchino Murat Onlus che partecipa al Parco a pieno titolo ed a pieno diritto, con i restanti 24 Comuni del Parco Storico. Gli eventi ricordati sono le Battaglie Napoleoniche Murattiane contro le forze Borboniche e/o Anglo Borboniche di Maida e Mileto; i fatti di sangue occorsi a Marcellinara durante il ritiro delle forze Napoleoniche messo in atto dopo la Battaglia di Maida verso la fortezza di Crotone. Gli straordinari interventi di riorganizzazione di tutto l’apparato amministrativo del Regno realizzati da Re Gioacchino Murat con evidenziazione del caso particolare di Zambrone. La pubblicizzazione del MUSMI il magnifico Museo storico Militare di Catanzaro di Proprietà della Provincia di Catanzaro  e meritevole di qualunque azione per la diffusione della sua conoscenza in ogni dove. Da ultimo l’Associazione Murat che nel proprio Stand distribuirà materiale pubblicitario illustrativo dell’evento “RIEVOCAZIONE STORICA DELLO SBARCO, ARRESTO, CONDANNA E FUCILAZIONE DEL RE GIOACCHINO MURAT”, e fornirà tutte le necessarie informazioni ai visitatori della manifestazione

Share This