Sacerdoti e diaconi scrivono una nota dopo lo stop al “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”: «L’opera della Serva di Dio Natuzza Evolo non è un affare privato, ma un fatto di Chiesa»

Sorgente: Fondazione soppressa, il clero della diocesi di Mileto si schiera con il vescovo – Corriere della Calabria

Share This