La mattina del Sabato Santo della Pasqua del 2002 a Pizzo le Processioni Pasquali seguono ancora la secolare rigida tradizione. La mattina è dedicata alla Processione degli Angelej. Sono loro che accompagnano il corpo di Cristo morto lungo le principali Vie del paese. Sono loro che rappresentano la vita nuova, la speranza per il futuro, sono loro la risurrezione. Accompagnati dalle madri pizzitane percorrono in modo instancabile tutto l’itinerario fino al termine della stessa. Le madri portano con loro i dolci di Pasqua da somministrare ai bambini essendo il tragitto molto lungo. Una grande fiducia in Dio accompagna tutti i partecipanti ed accompagnatori. Una Fede grande che non è mai venuta meno al popolo dei Pizzitani.

Share This