VIDEO | Non c’è solo Reggio a dover fare i conti con la decisione della Corte costituzionale che ha cancellato la possibilità di spalmare in un periodo di 30 anni i debiti che gravano sui bilanci a pezzi. Sono 70 le amministrazioni locali sull’orlo del default, tra cui Cosenza, Lamezia Terme e Vibo Valentia. Cinquantaquattro, invece, gli enti già con le finanze commissariate

Share This