Nel 2013 l’ex magistrato originario di Piscopio decise di andare a morire nel Paese elvetico. Per la Procura di Pesaro il certificato era falso e i medici sarebbero stati ingannati

Sorgente: Suicidio assistito in Svizzera del giudice vibonese Pietro D’Amico, chiesta l’archiviazione dei medici

Share This