La primavera del 2018 si presenta diversa dal solito. Comanda il tempo brutto, piove sempre, fa freddo, le giornate di sole sono fenomeni rari. Così è per la Settimana Santa. Sabato Santo è una giornata nella quale una perturbazione atlantica attraversa l’Italia Meridionale. Quindi nuvole e spicchi di sole si alternano in continuazione, anche se in prevalenza la fanno da padroni grossi nuvoloni neri che danno luogo a precipitazioni frequenti anche se nono abbondanti. La sera del Sabato mentre eravamo nella Chiesa di San Sebastiano ad onorare la Madonna Addolorata, prossima ad essere ricondotta in processione alla chiesa di San Giorgio, all’improvviso l’orizzonte si squarcia e si manifesta un tramonto tra i più spettacolari tra quelli mai visti a Pizzo. I colori principali sono il rosso e l’oro. L’oro circonda il sole mentre il rosso si espande coprendo tutto il cielo dell’orizzonte in una infinità di tonalità che nessun pittore umano potrà mai riprodurre.

Share This