Tra i fermati  dell’operazione “Nemea” c’è il figlio di Pantaleone Mancuso, accusato anche del furto alla gioielleria di Nicotera. Leone Soriano voleva invece uccidere Peppe Accorinti

Sorgente: I legami tra i Soriano ed Emanuele Mancuso, la gioielleria svaligiata e l’idea di uccidere il boss di Zungri

Share This