Entrare alle 16 di un qualsiasi venerdì e vedersi trasferiti in reparto alla stessa ora del giorno successivo. Succede nel nosocomio cittadino tra medici eroi, pazienti sfiniti e familiari esagitati. Ecco il racconto di una vicenda di “ordinaria” sanità vibonese

Sorgente: Ventiquattr’ore al Pronto soccorso di Vibo, cronaca di un’esperienza ai limiti del …paranormale

Share This