PRO MEMORIA. Oggi 13 ottobre 2017 ricorre il 202° anniversario della morte di Gioacchino NAPOLEONE Re delle Due Sicilie, sepolto a Pizzo nella Chiesa di San Giorgio. L’Associazione G. Murat Onlus ha organizzato per la sua commemorazione due eventi. Il primo dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso il Castello di Pizzo con una cerimonia laica dove verranno letti da Alberto MICELOTTA , Attore professionista, Conduttore televisivo e Giornalista, “Gli Ultimi e veri discorsi proferiti da Gioacchino Murat nell’ultimo suo giorno, dal momento in cui gli si annunciò da quattro Ufficiali, destinati all’uopo, l’ordine del Governo, cioè di essere giudicato da una Commissione Militare, fino all’ultimo momento della sua vita” fedelmente trascritti da Giustino FORTUNATO nel suo Libro “L’ultimo Autografo Politico di Re Gioacchino Murat”. A seguire la lettura dell’ultima lettera di Gioacchino Murat alla moglie, che quest’anno avverrà al Castello e non più in Chiesa come sempre avvenuto a cura della Prof.ssa Antonia CRUPI, ed a conclusione un minuto di silenzio con il rullo di tamburo del Tamburino dell’Associazione Leonardo MAGLIA. Il secondo evento dalle ore 18:00 alle ore 20:00 circa sarà realizzato nella Chiesa di San Giorgio che accoglie i resti mortali del Re. Dapprima verrà celebrata una Santa Messa dal Parroco Don Pasquale ROSANO cui seguirà un concerto di Musiche e Canti Sacri. La Santa Messa ed il Concerto saranno animati dai cori polifonici: Nuova Corale Polifonica di Vibo Valentia e Don Giosuè Macrì di Tropea, diretti dai maestri Franco Arena e Vincenzo Laganà.

Share This