I Pizzitani che, per motivi di lavoro sul mare, sono costretti a stare lunghissimi periodi di tempo lontani dalla propria famiglia (ora mesi ma una volta anni interi) sono facile preda di questa emozione che in certi casi può diventare una vera e propria patologia, così come lo sono tutti i nostri concittadini che lavorano in terre lontane o studiano in Università del Nord o all’estero. Per cui avendola anche io provata di persona negli anni di studio all’Università di Torino, ho pensato che ampliare le conoscenze di questa emozione utilizzando le ricerche della Psicologia moderna, potrebbe essere utile a tutti.
Psicologia. Le nostre emozioni: la nostalgia.

Share This