SAVE BARTOLUZZI: IL TRITACARNE. Fare il moderatore di un Gruppo FB [METTIAMOCI AL LAVORO] diventato il mezzo preferito dall’Attuale Amministrazione Comunale per dialogare con i propri cittadini e reciprocamente, certamente non e’ un compito ne facile ne agevole. Considerato però che trattasi di una iniziativa preziosa

 ed encomiabile non è ammissibile che qualcuno remi contro per farla fallire. I cittadini non sempre dicono cose belle, ma a volte dicono anche cose non simpatiche. Se il Gruppo è libero va bene, se invece lo si vuole continuare ad intendere come strumento di propaganda politica come è nato, allora si eviti di chiedere amicizie e lo si dica chiaramente. Poi ognuno ne trarrà le proprie conclusioni. Fissate le regole di fornire sempre le proprie generalità evitando l’anonimato e di rispettare il decoro e la dignità delle persone poi, coloro che scrivono devono essere completamente libere di dire (a proprio rischio e pericolo) quello che ritengono più opportuno. Non può un moderatore serio cancellare le sofferte riflessioni dei componenti il Gruppo a suo insindacabile giudizio senza quanto meno avvertire l’Amico che sta sbagliando ed invitarlo a rettificare il tiro. Questo vuol dire far perdere la fiducia della Gente. L’Attuale Amministrazione fatta di persone pulite dovrebbe tirare le orecchie al Signor Save Bartoluzzi affinchè abbia un pò più di rispetto per la gente. 
Con stima e simpatia.
 ·  ·  · 6 ore fa
    • Save Bartoluzzi Sig.Giuseppe Pagnotta.
      Questo Gruppo a quanto pare non è solamente il mezzo preferito dell’attuale Amministrazione Comunale me è anche il suo preferito.

      1) Il gruppo non chiede amicizie.

      2) Una regola importante del gruppo era quella che se qualcuno scriveva tramite Sigle…ad esempio Duepuntozero Laboratorioculturale
      doveva anche identificarsi come Save Bartoluzzi visto che nell’Associazione Duepuntozero vi sono tesserati oltre 35 persone.
      Una volta identificatasi, può prendersi la responsabilità di scrivere ciò che vuole basta che non sia ne volgare ne offensivo.

      3) La invito a segnalare cosa è stato bannato (cancellato),
      e se così è stato darò il motivo di tale scelta.

      4) Se l’attuale Amministrazione vuole tirarmi le orecchie,
      invito anche lei a farlo…però deve dimostrare dove FINISCE IL MIO RISPETTO E DOVE COMINCIA IL SUO RISPETTO visto che nemmeno la conosco e si permette di definirmi TRITACARNE!!!

      5) Visto che mi definisce tale, non si contraddica immediatamente scrivendo CON STIMA E SIMPATIA.

      PS: Mi raccomando…mi spieghi cosa ho bannato, che è più importante.

      ATTENDO…

      5 ore fa ·  · 2
    • Giuseppe Pagnotta Si chiamava Pizzo: Regno della illegalità diffusa. Ho concluso con quelle parole perchè stimo e rispetto chiunque abbia dato e vuole continuare a darlo un aiuto all’attuale Sindaco per l’immane lavoro che lo attende nell’interesse di tutti. Vede la causa principale dei problemi di Pizzo è la illegalità diffusa a tutti i livelli, è un sistema di potere che ha sempre governato la Città nell’interesse di pochi e contro quello della generalità dei Pizzitani. Combatterlo e distruggerlo è un compito immane perchè vuol dire risolvere tutti i problemi della Città. Gianluca Callipo è giovane, istruito, non condizionabile ne ricattabile, intelligente e rispettoso verso tutti. Ha, a mia parere la possibilità, col tempo, di riuscirci. Lui chiede l’aiuto di tutti ed ha ragione, perchè da solo potrà fare molto ma è sempre poco rispetto al mare di problemi da risolvere. Noi non ci conosciamo è vero, ma oggi ormai non è più importante l’incontro personale ma è fondamentale l’incontro delle idee e dei principi nelle quali si crede e per le quali si combatte. Lei lavora da poco per Pizzo con questo Gruppo di F.B., io lo faccio da anni gestendo da solo i principali siti napitini sul Web ed altri Gruppi di F.B. su Pizzo. Da ultimo le faccio notare che i Gruppi non nascono da soli ma ci vuole sempre qualcuno che li gestisca. A me qualcuno AMICO mi ha inserito nel Gruppo, io da solo non avrei potuto farlo. Sapendo che in tal modo avrei potuto, almeno nelle intenzioni dare un ulteriore aiuto alla mia amata Città, l’ho accettato subito. Non se la prenda per il termine usato è stato solo un piccolo sfogo ormai rientrato. Rinnovo senza contraddizioni e per i motivi sopra esposti la mia stima e simpatia.
      4 ore fa ·  · 2
    • Franco Simoncelli penso che se si scrivono cattiverie gratuite,offese ingiuste,pensieri che nn stanno ne in celo ne in terra,sia giusto cancellare certe idiozie……..sg.Giuseppe Pagnottapenso che grazie a questo strumento (fb)finalmente tutti, o quasi tutti i cittadini possono dire qualcosa,farsi sentire,dire ciò che pensano…………il lavoro che ha fatto il sg. Save Bartoluzzi è d’apprezzare……….detto ciò spero che si continui sempre sulla stessa strada,cioè far crescere e rinascere questo meraviglioso paese!!!!!!!!!!!!!!!andate avanti cosi saverio che state facendo un’ottimo lavoro…………ps:il TRITACARNE?be penso che a saverio come a me,piace utilizzarlo per fare salsicce…………..a presto!!!!!!!!!
      4 ore fa · 
    • Save Bartoluzzi Sig. Giuseppe Pagnotta…per un piccolo suo sfogo…attacca me???
      Un po misero come concetto…
      Poteva dire la sua tranquillamente
      …il popolo di Facebook è sovrano, mica Giacchino!!!
      4 ore fa · Modificato ·  · 1
    • Yuri Paone una cosa è la libertà di espressione, altro la libertà di polemica!!
      4 ore fa ·  · 1
    • Save Bartoluzzi Sig. Giuseppe Pagnotta attendo sempre che mi indichi cosa ho bannato, che è più importante.
      4 ore fa · 
    • Save Bartoluzzi ‎…quando si parla di tritacarne….mi ricordo la scena del PROFESSORE che indicava la via verso il tritacarne in questo video…
      http://www.youtube.com/watch?v=fvPpAPIIZyo

      www.youtube.com

      Pink Floyd — Another Brick In the Wall :: Lyrics :: We don’t need no education.Visualizza altro
      4 ore fa ·  · 1
    • Giuseppe Pagnotta Che il Signor Franco Simoncelli (che evidentemente ha letto quello che io ho scritto e Lei ha cancellato) e Lei non condividiate il merito è perfettamente legittimo ed accettabile in una Democrazia. Quello che non è accettabile e che il Signor Simoncelli ritiene normale e la cancellazione. Pensavo di poter instaurare un dialogo costruttivo ma mi rendo conto che è una cosa molto difficile.
      4 ore fa · 
    • Save Bartoluzzi Allora Sig.Giuseppe Giuseppe Pagnotta, le ribadisco che non so a quale post si riferisce che è stato bannato. Attendo che lei mi delucidi.
      Per altro, lei è sempre il benvenuto per i dialoghi costruttivi.
      Adesso io vado al mare, voi che fate???? ARRIVEDERCI
      4 ore fa · 
    • Yuri Paone e ti pari ura i mari?
      4 ore fa · 
    • Franco Simoncelli sig.Pagnotta concordo con lei nel fatto che ognuno deve e sottolineo “DEVE” dire la sua,ma quando poi si inveisce,si dicono cattiverie o ancora peggio,si cerca di alimentare polemiche asurde,be mi permetta che tutto questo è inutile farlo vedere,anche perchè il più delle volte,chi scrive lo fa nell’anonimato,ed io mi riferisco a queste persone e non a chi invece mette la faccia………..spero abbia capito il mio concetto la ringrazio….
      4 ore fa · 
    • Tony Carria Conosco il prof. Pagnotta da molti anni in quanto e’ stato un mio professore e ricordo con piacere i dialoghi che facevamo sul nostro paese.Posso confermare che gestisce molti siti web su Pizzo ed e’ molto legato affettivamente come pochi a Pizzo,nello stesso modo caro professore posso dirvi che l’amico Save Bartoluzzi gestisce in modo molto trasparente e molto democratico questo gruppo in cui le persona esprimono i loro pareri,pensieri,critiche ecc.. su diversi argomenti.Concludo dicendo che mi ha colpito molto il suo attacco ma non avevo dubbi conoscendola che dopo qualche minuto con il suo commento fosse tutto rientrato.
      4 ore fa · 
    • Roberto Ceravolo Approfitto per dire che, sono sempre curioso di capire chi c’è che scrive dietro i contatti “senza nome reale” 🙂 non per cattiveria, ma giusto per capire chi è l’interlocutore 🙂
      Paragonata ad una situazione reale, sarebbe come mettersi a parlare con una persona in maschera 🙂 
      Anche perché uno si prende “l’autorevolezza” del contatto : altro esempio, domani mi faccio il contatto “Comitato Ultra Supremo”, scrivendo qualsiasi cosa, assumerei per una questione prettamente semantica un importanza che magari con me a poco a che fare 🙂 
      Ergo, mettiamoci nome e cognome please 🙂
      Con stima, affetto, baci e abbracci 🙂
      4 ore fa ·  · 1
    • Giuseppe Pagnotta Cari amici adesso anch’io devo andare. Volevo solo proporvi le mie conclusioni che il Moderatore e chi è d’accordo con Lui, secondo me, sbaglia. E dico anche perchè. Se io dialogo con qualcuno nel momento in cui costui dice delle cose che io non accetto l’unica cosa che io posso fare e dirgli che non sono d’accordo indicando i motivi del perchè non sono d’accordo. Non posso! E’ inaccettabile tappargli la bocca cancellando il suo intervento senza alcuna motivazione. E’ vero che nella discussione è intervenuto un Gruppo Terzo Anonimo con la propria osservazione, è anche vero che il Moderatore l’ha richiamato avvisandolo che gli interventi anonimi giustamente non sono accettabili, ma è anche vero che caso mai è questo l’intervento da cancellare. Buon bagno a tutti.
      4 ore fa · 
    • Save Bartoluzzi Sig Giuseppe Pagnotta, ribadisco che nessuno degli amministratori del gruppo ha cancellato nulla. Il gruppo terzo non ha poi scritto nulla.
      Può chiedere direttamente al Osservatorio Sicurezza Pizzo se mai io ho bannato qualche loro post. ARRIVEDERCI
      circa un’ora fa · 
    • Francesco Sciutto Non posso che confermare che questo è un blog aperto alla “creazione” intellettuale. Mai nessuno è stato bannato, ad eccezione della maleducazione. Tutti i pareri sono ben accetti.
      circa un’ora fa · 
    • Osservatorio Sicurezza Pizzo Per fugare e chiarire ogni dubbio, partiamo da un presupposto: sono Giacomo Gullo, UNICO referente e responsabile in sede penale e civile di qualsiasi post rilasciato su questo social network da me creato, anche su suggerimento degli altri appartenenti. Ed a proposito di post e DEMOCRAZIA, ogni idea, proposta o situazione dagli altri membri suggerita o ritenuta degna di nota, viene sempre dal sottoscritto valutata, e se ritenuta opportuna pubblicata! La maggior parte del gruppo ci ha messo la faccia in tempi non sospetti… nell’attuale sede del gruppo mettiamoci al lavoro (e non solo…) dove ha parlato senza remore e peli sulla lingua! Ora se gli argomenti trattati (spesso con foga, senza ipocrisia con passione ma MAI con cattiveria), condivisibili o meno, continuano a dar fastidio ditelo chiaramente, senza cercare scuse infantili e poco credibili. Per il resto sempre pronti a qualsiasi confronto schietto ma sempre con Argomenti e dati incontrovertibili!
      circa un’ora fa · 
    • Save Bartoluzzi Giacomo Gullo, volevo solamente accertare e avere tua conferma se io ho mai bannato qualche tuo post. Il Sig.Giuseppe Pagnotta insiste a dire che io ho bannato qualcuno (credo intenda voi)…
      ti sarei grato se tu potessi dire realmente come stanno le cose.
      HO MAI BANNATO QUALCHE POST DELL’OSSERVATORIO SICUREZZA PIZZO O DI TE STESSO???
      Grazie e ti chiedo scusa se ti ho citato. Sempre massima collaborazione.
      58 minuti fa · 
    • Osservatorio Sicurezza Pizzo Non è stato mai bannato nulla ne al sottoscritto ne all’osservatorio, come non ci interessa nemmeno capire o leggere tra le righe. Ma che ci sia un fastidio evidente ai miei/nostri appunti questo è lapalissiano! Comunque se si vuole parlare di PROBLEMI cercando di dare RISPOSTE oneste bene, altrimenti si continui pure a parlare di offese, insulti o critica gratutita ma chi lo pensa o lo dice mente sapendo di mentire! Buona serata…
      35 minuti fa · 
    • Giuseppe Pagnotta Giuseppe Pagnotta 
      Giuseppe Pagnotta 25 agosto 16.48.33
      IL REGNO DELLA ILLEGALITA’ DIFFUSA. Patrizia riproponendo il mio post mi induce a nuove riflessione in materia di illegalità diffusa che sebbene sia stata motivazione di scioglimento di un Consiglio Comunale negli anni passati ancora purtroppo continua ad essere molto radicata nel nostro territorio. La vicenda delle Sagre. Splendide iniziative da incoraggiare ed aiutare, li vuole la gente ed il popolo ha sempre ragione, che però se lasciate libere creano danni anche gravi all’immagine della Città ed ai residenti nel Centro storico che ne subiscono per primi i disagi. Purtroppo anch’io ho amici che vivono nelle sofferenze a causa gravissime malattie e che potrebbero avere urgente bisogno di un’ambulanza. Detto questo sulla stampa di oggi viene data la notizia di 5000 presenze alla Sagra del Tonno. “Bene” ma 5.000*€ 12,00 (costo di un vassoio)= 60.000,00. Gli organizzatori quindi avrebbero (sulle base delle notizie di oggi) incassato 60.000,00. Considerato che gli sponsor avrebbero donato tutto gratuitamente, mentre i lavoratori sarebbero stati volontari a fronte di 60.000,00 di incassi i costi sarebbero stati 0 (zero). Riepilogando 60.000,00- zero= € 60.000,00 di utile. A parte il fatto che su questi proventi gli organizzatori avrebbero dovuto pagare l’iva del 10% come qualunque altre operatore del campo e che a fine anno dovrebbero fare la dichiarazione dei redditi come gli altri comuni mortali che è pur sempre un fatto personale loro, per cui se lo faranno bene altrimenti rischiano molto grosso. Quello che invece interessa a tutti i Pizzitani è sapere se gli organizzatori hanno pagato qualcosa al nostro Comune per l’uso dei tavoli e delle sedie, degli allacci e cosi via e soprattutto se hanno pagato o meno la COSAP. Il vigente regolamento pubblicato sul sito del Comune all’art. 28 ESENZIONI così recita: “Sono esenti dal canone: ……… lettera f) le seguenti occupazioni occasionali: punto 1. occupazioni effettuate per manifestazioni ed iniziative politiche, sindacali, religiose, assistenziali, celebrative e del tempo libero non comportante attività di vendita o di somministrazione e di durata non superiore a 24 ore;…”. La norma è chiara devono pagare. Ma la illegalità diffusa non si ferma quì, cito solo altri due casi che tutti conoscono e di cui eventualmente parleremo in altre occasioni. Mi riferisco alla gestione del Campo sportivo ed alla gestione della Chiesetta di Piedigrotta. In entrambi i casi vi sono due signori che da sempre dedicano il proprio tempo a fare un servizio a favore del Comune senza avere mai ottenuto da questo alcun riconoscimento. Se l’Ispettorato del Lavoro entra in una qualsiasi azienda e vede delle persone che prestano attività lavorativa subito li interroga per verbalizzare il fatto e definire la posizione di costoro, qui sono decenni che queste persone lavorano per il Comune e tutto tace. Se poi le questioni vengono visto sotto il profilo della regolarità amministrativa dell’utilizzo del patrimonio comunale c’è da mettersi la mano ai capelli (per coloro che ne sono ancora forniti). Da ultimo ricordo che Patrizia oltre che abitare in Piazza fa la professione di Segretario Comunale. Quindi è una persona rispettabile, degna di ogni considerazione e che ha nel proprio DNA il rispetto delle regole.
      5 minuti fa · 
    • Giuseppe Pagnotta La Sua nota signor Pagnotta, purtroppo non mi… 
      Osservatorio Sicurezza Pizzo 26 agosto 19.19.19
      La Sua nota signor Pagnotta, purtroppo non mi pare desti troppa condivisione, quando si toccano determinati tasti la musica da fastidio. Pizzo con il bene placido della varie amministrazioni comunali vive da anni in uno stato di anarchia assoluto ( un esempio è stato l’arresto e il deferimento all’ A.G dei vari dipendenti con annessi responsabili di settore, Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria che avrebbero dovuto almeno segnalare ), vari sono i pesi e le misure che si adottano e purtroppo, anno dopo anno, cambiano i contenitori ma non i contenuti…prima tocca ad un clan e adesso tocca aa un altro. Mentre i compagni di merenda rimangono seduti al tavolo ad ingrassare. Ad ogni buon conto quanto da Lei segnalato sarà doveroso spunto per il più a praticarsi ( riferimento ai proficui incassi della sagra del tonno e ai presunti illeciti tributari e penali che si potrebbero configurare).
      4 minuti fa · 
    • Giuseppe Pagnotta Signor Bartoluzzi ho ritrovato tra le email i post mancanti. Qui qualcosa non funziona o qualcuno non dice la verità. Ad ogni buon fine ricancelli pure tutto. Per quel che mi riguarda il discorso è chiuso. Saluti a tutti.
      3 minuti fa · 

Share This